lunedì, luglio 04, 2022

... Bello è vivere!

 «Carissimo, la pace sia nel tuo animo, ecco l’augurio che Robespierre porge a Perrault per l’Anno Santo; ogni altro dono che si possegga in questa vita è vanità come vane sono tutte le cose del mondo. Bello è vivere in quanto al di là v’è la nostra vera vita, altrimenti chi potrebbe portare il peso di questa vita se non vi fosse un premio alle sofferenze, e un gaudio eterno? come si potrebbe spiegare la rassegnazione ammirabile di tante povere creature che lottano con la vita e spesse volte muoiono sulla breccia se non fosse la certezza della Giustizia di Dio? Nel mondo che si è allontanato da Dio manca la Pace, ma manca anche la Carità, ossia l’Amore vero e perfetto. Forse se san Paolo fosse da tutti noi più ascoltato, le miserie umane sarebbero forse un po’ diminuite».

(da una lettera a Marco Beltramo, 15 Gennaio 1925)




0 commenti :