Beato Pier Giorgio, guidami nel pretendere la legittima eredità di figlio di Dio
ed erede del Suo regno. Mostrami, con il tuo esempio,come essere lento all’ira
e delicato nei miei rapporti con gli altri.
Aiutami a comunicare la pace di Cristo, pronunciando parole di pace
e vivendo la vita nella pace.
Beato Pier Giorgio chiedo la tua intercessione per ottenere da Dio, che è mite
ed umile di cuore, tutte le grazie necessarie al mio bene spirituale e temporale.
Con fiducia ti chiedo aiuto …(si formula la richiesta di grazia)

domenica, maggio 20, 2018

A ventotto anni dalla beatificazione di Pier Giorgio Frassati

"Certo, a uno sguardo superficiale, lo stile di Pier Giorgio Frassati, un giovane moderno pieno di vita, non presenta granché di straordinario. Ma proprio questa è l'originalità della sua virtù, che invita a riflettere e che spinge all'imitazione. In lui la fede e gli avvenimenti quotidiani si fondono armonicamente, tanto che l'adesione al Vangelo si traduce in attenzione amorosa ai poveri e ai bisognosi, in un crescendo continuo sino agli ultimi giorni della malattia che lo porterà alla morte. Il gusto del bello e dell'arte, la passione per lo sport e per la montagna, l'attenzione ai problemi della società non gli impediscono il rapporto costante con l'Assoluto".

OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II

Domenica, 20 maggio 1990 - beatificazione di Pier Giorgio Frassati

venerdì, maggio 18, 2018

18 Maggio 1924, nasce la Compagnia dei Tipi Loschi...

Pier Giorgio era attivo e partecipe in numerose associazioni del suo tempo che, come giustamente qualcuno ha detto, egli frequentava per trovare vita cristiana ed a cui in realtà portava vita; il 18 maggio 1924, durante una gita al Pian della Mussa, coi suoi più cari amici fonda la Compagnia o Società dei Tipi Loschi, un gruppo di amicizia cristiana caratterizzato dalla preghiera e dall'allegria.

Dietro le apparenze scherzose e goliardiche, la Compagnia celava l'impegno per costruire un'amicizia profonda, fondata sul vincolo della preghiera e della fede.

«Io vorrei che noi giurassimo un patto che non conosce confini terreni né limiti temporali: l'unione nella preghiera», scrisse Pier Giorgio ad uno dei suoi amici il 15 gennaio 1925.

Ed era proprio il legame della preghiera, oltre all'amicizia in Cristo, a legare "lestofanti" e "lestofantesse", come in maniera faceta si apostrofavano tra di loro i tipi loschi.

Oltre alla grandezza dell'intuizione (il cattolicesimo vissuto nella sua totalità anche nelle circostanze ordinarie della vita, senza divisioni, secondo uno spirito di gioia cristiana) la Compagnia fu occasione per epiche gite in montagna, proclami e grida in tono scherzoso secondo lo stile rivoluzionario e origine di soprannomi per i suoi membri.

Questa amicizia è giunta fino a noi attraverso il fascino insopprimibile di Pier Giorgio, grazie a Dio, e si incarna nella nostra compagnia e in tutti quelli che, nel nome di Pier Giorgio, seguono Cristo nell'amicizia e nella preghiera.

giovedì, maggio 17, 2018

Compleanno di Pier Giorgio ed anniversario della sua beatificazione

Cari amici,

vi invitiamo TUTTI il 20 maggio a festeggiare il nostro grande amico e patrono Pier Giorgio Frassati.
Quest'anno Wanda Gawronska (nipote di Pier Giorgio) ha proposto a tutti i tipi loschi nel mondo di spostare il gesto compiuto abitualmente in occasione del compleanno del beato (6 Aprile) al 20 maggio.
L'obiettivo è quello di festeggiare così l'anniversario della beatificazione del nostro patrono in concomitanza con la vigilia della festa della "Madre della Chiesa" ricordando la devozione mariana che caratterizzava il beato Pier Giorgio Frassati.
Il gesto proposto è quello di compiere un pellegrinaggio versto un santuario mariano e recitare il Rosario.

Il nostro pellegrinaggio si svolgerà come altri che abbiamo organizzato in questi mesi:

• Ritrovo nella nostra casa di Santa Lucia alle ore 5.30. Parteciperemo quindi alla Santa Messa delle ore 7.00 nel Santuario della Madonna delle Grazie a Monteprandone, dove saremo partecipi con le letture e i canti (ci si potrà anche confessare).

Quest'anno parteciperanno alla memoria anche gli American Tipi Loschi di Minneapolis che si ritroveranno per il Santo Rosario nella locale bellissima Basilica of Saint Mary nel primo pomeriggio.

mercoledì, maggio 16, 2018

Per i francofoni un profilo di Pier Giorgio e la richiesta al Papa che venga presto canonizzato. Forse alla GMG di Panama.

De magnifiques photos du bienheureux Pier Giorgio Frassati
Leggete ma andate anche al collegamento qui riportato per vedere le foto:

De magnifiques photos du bienheureux Pier Giorgio Frassati

Découvrez de rares et magnifiques photos de ce jeune saint qui a grimpé les sommets de la sainteté ! Il pourrait d'ailleurs être canonisé pour les JMJ de Panama...

Ces photos de Pier Giorgio Frassati dévoilent un jeune homme séduisant, dynamique et qui aime intensément la vie. Lorsqu'il n'escalade pas les plus hauts sommets d'Italie, Frassati vit parmi les membres du Tiers Ordre dominicain. Actif au sein de l'Apostolat de la Prière, il œuvre encore dans la Société de saint Vincent de Paul tout en s'engageant avec ambition dans la politique de son pays. C'est à l'évidence dans la prière qu'il trouve toute son énergie. Il assiste à la messe chaque jour et profite de tous ses moments libres pour méditer. Dès qu'il le peut, Frassati vit parmi les pauvres et les malades qu'il aide sans ménager ses efforts. Ce sont d'ailleurs eux qui ont rassemblé une pétition auprès de l'archevêque de Turin pour entamer son procès en canonisation. À l'âge de 24 ans, il meurt de la polio, probablement contractée au cours de ses visites auprès des malades.

Canonisé pour les JMJ de Panama ?

Pier Giorgio Frassati a été béatifié en 1990 par le pape Jean Paul II. Un groupe de jeunes catholiques a adressé récemment une requête au pape François pour qu'il soit canonisé pour les JMJ de Panama, en janvier 2019.

martedì, maggio 15, 2018

lunedì, maggio 14, 2018

Una cronaca americana dell'incontro a Minneapolis con Padre Cassian Folsom e Marco Sermarini

Come abbiamo di recente segnalato, lo scorso 15 Aprile si è tenuto un suggestivo incontro a Minneapolis, precisamente nella parrocchia di Holy Cross (Santa Croce), di cui è parroco il nostro grande amico Padre Spencer Howe.

Nel bel mezzo del più rilevante blizzard (tempesta di neve) degli ultimi anni, un centinaio di persone si sono riuniti per ascoltare padre Cassian Folsom, fondatore dei Monaci di Norcia, Michael Naughton, direttore del Center for Catholic Studies (importante e rilevante istituzione universitaria di Saint Paul), Catherine Deavel, docente di filosofia presso l'Università Saint Thomas Aquinas di Saint Paul, e Marco Sermarini, il nostro presidente.

E' stata un bellissimo pomeriggio che ha visto la collaborazione delle menzionate istituzioni oltre a quella del Roccasecca Project (un'associazione di giovani famiglie che negli anni hanno condiviso l'educazione ricevuta dal Center for Catholic Studies) e degli American Tipi Loschi.

Qui di seguito la cronaca di uno dei presenti.

Un grazie va a padre Spencer, che ha ospitato e crede moltissimo all'amicizia tra le due sponde dell'Atlantico. Tutti stiamo lavorando per la crescita di questa amicizia.

https://www.roccaseccaproject.org/fonts-of-grace/2018/5/11/a-church-that-moves-the-world
Padre Spencer Howe, parroco e Master of Ceremonies


American Tipi Loschi con padre Cassian Folsom

Gli amici americani che in questi anni sono venuti a trovarci.

Le graziose American Tipi Loschi Girls!

La chiamata che abbiamo ricevuto - The vocation in which we are called

Io dunque, prigioniero a motivo del Signore, vi esorto: comportatevi in maniera degna della chiamata che avete ricevuto, con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell'amore, avendo a cuore di conservare l'unità dello spirito per mezzo del vincolo della pace. Un solo corpo e un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati, quella della vostra vocazione; un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo. Un solo Dio e Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, opera per mezzo di tutti ed è presente in tutti.


San Paolo agli Efesini 4, 1-6

I therefore, a prisoner in the Lord, beseech you that you walk worthy of the vocation in which you are called, With all humility and mildness, with patience, supporting one another in charity. Careful to keep the unity of the Spirit in the bond of peace. One body and one Spirit; as you are called in one hope of your calling. One Lord, one faith, one baptism.

Saint Paul to the Ephesians 4, 1-6

giovedì, gennaio 04, 2018

In pellegrinaggio ad Oropa, sulle tracce di Pier Giorgio...

Come secondo e ultimo giorno di pellegrinaggio, dopo aver pernottato ad Oropa, abbiamo raggiunto la residenza estiva dei Frassati a Pollone.
Tra le varie stanze, c’è anche la riproduzione della sua camera di Torino, dove Pier Giorgio ha passato gli ultimi giorni della sua vita.

È emozionante vedere come quasi nulla sia cambiato da allora. Dopo aver recitato il rosario, abbiamo lasciato le intenzioni raccolte per tutti i Tipi Loschi a casa e nel mondo.
Viva Pier Giorgio e Viva la Compagnia!!