martedì, maggio 05, 2015

Gita al lago di Pilato e un saluto al nostro amico Don Basilio Brunori

Domenica 3 maggio, alcuni della nostra compagnia hanno fatto una bella scampagnata sul lago di Pilato e si sono fermati sulla tomba di un nostro caro amico: don Basilio Brunori.

Abbiamo conosciuto la storia di Don Basilio Brunori durante una serata della nostra festa in cui mons. Vincenzo Catani venne a presentarci il suo libro"Amor mi mosse", sui preti deceduti nell'ultimo secolo nella Diocesi di San Benedetto del Tronto - Ripatransone - Montalto. Tra le tante storie riportate nel libro vi era quella di don Basilio Brunori, nativo di Castignano, parroco in montagna a Foce e poi capitano sulla Bainsizza, dove morì con un colpo di fucile austriaco in fronte, al comando ddl suo battaglione.

Lo avevano soprannominato "il capitano buono", e lo fu.

La sua storia colpí molti di noi adulti ma soprattutto molti ragazzi. Da quel giorno don Basilio è diventato uno di noi a cui siamo molto legati e andiamo a trovare volentieri.

Grande Don Basilio! Prega per noi!