domenica, dicembre 01, 2013

Il testo dell'Omelia del Santo Padre Francesco ai Vespri del 30 Novembre 2013 con gli universitari romani (il Papa ha parlato di Pier Giorgio Frassati)

"L'impegno di camminare nella fede e di comportarvi in maniera coerente col Vangelo vi accompagni in questo tempo di Avvento, per vivere in modo autentico la commemorazione del Natale del Signore. Vi può essere di aiuto la bella testimonianza del beato Pier Giorgio Frassati, il quale diceva – universitario come voi - diceva:  «Vivere senza una fede, senza un patrimonio da difendere, senza sostenere in una lotta continua la verità, non è vivere ma vivacchiare. Noi non dobbiamo mai vivacchiare, ma vivere» (Lettera a I. Bonini, 27.II.1925)".

Qui sotto il testo integrale

http://www.vatican.va/holy_father/francesco/homilies/2013/documents/papa-francesco_20131130_vespri-universitari-romani_it.html