martedì, luglio 26, 2011

Alcuni articoli di stampa sulla questione del Rapporto Cloyne (tratti dal Blog degli amici di papa Ratzinger)

Noi siamo comunque e sempre con il Papa, tanto per capirci...



Alcuni commentatori avanzano l'ipotesi che in Irlanda sia in atto il tentativo di creare una chiesa cattolica nazionale separata da Roma. Si inizia anche a parlare del possibile ghost-writer del discorso di Kenny


Abusi in Irlanda, la Santa Sede richiama il nunzio (Cardinale)


L'Irlanda e la Chiesa di Roma (Pellicciari)


La Santa Sede ha richiamato a Roma il Nunzio Apostolico (Gasparroni)


Una nave in rotta verso gli scogli (Rodari)


Vaticano-Irlanda, guerra (poco) diplomatica (Speciale)


Dalla lettura integrale del Rapporto Cloyne emerge che l'unico elemento portato contro il Vaticano è la lettera del 1997 col parere giuridico informale della Congregazione per il clero. Tutti gli altri elementi di fatto depongono contro i presuli di Cloyne e a favore di Roma


Cina-Vaticano, per il governo le scomuniche sono da ritirare (Vatican Insider)


Critica serrata del teologo Alberto Cozzi al Gesù improbabile di Flores d'Arcais (Tempi)


L'inutile bagarre di Flores d'Arcais sul Gesù storico (Marco Rizzi)


La Santa Sede richiama per consultazioni il nunzio in Irlanda (R.V.)


David Quinn: la prossima mossa del Vaticano è di grandissima importanza


Pechino pontifica contro "le minacce" del Vaticano (Bernardo Cervellera)


L'astro della Spagna. La solennità dell'apostolo Giacomo patrono del Paese (Luis F. Ladaria Ferrer)


Il testo integrale del Rapporto Cloyne (Cloyne Report)


Nunzio Apostolico in Irlanda richiamato a Roma per consultazioni nel vero senso del termine (Izzo)


Il Papa presenterà in Benin la "road map" della Chiesa in Africa. Visiterà il Paese dal 18 al 20 novembre (Zenit)


Per l'Italia politica ci vorrebbe un re Salomone (Magister)


La Santa Sede richiama nunzio di Dublino per consultazioni dopo reazioni governo a dossier diocesi Cloyne (Ansa)


Annunciato oggi il richiamo "per consultazioni" del nunzio apostolico in Irlanda. La Radio Vaticana anticipa per un errore la notizia sotto embargo (Izzo)


Il Nunzio Apostolico in Irlanda, mons. Giuseppe Leanza, è stato richiamato per "consultazioni" dalla Segreteria di Stato vaticana (Sir)


Padre Benedettini (Sala Stampa): Il richiamo del nunzio in Irlanda, essendo misura cui raramente la Santa Sede fa ricorso, denota la serietà della situazione. Sorpresa e rammarico per alcune reazioni eccessive


DICHIARAZIONE DELLA SALA STAMPA DELLA SANTA SEDE: RICHIAMO DEL NUNZIO APOSTOLICO IN IRLANDA PER CONSULTAZIONI


Repubblica non tiene conto della precisazione del governo irlandese sulla frase " non più di tre anni fa, non trent'anni fa"


Il caos mediatico di questi giorni (Irlanda, caso Orlandi e San Raffaele) nel commento di Salvatore Izzo


La Segreteria di Stato richiama per consultazioni il nunzio in Irlanda (R.V.)


Gaffe del governo irlandese e dei media internazionali sulla frase del premier: "Il Rapporto Cloyne ha evidenziato il tentativo della Santa Sede di bloccare un'inchiesta in uno Stato sovrano e democratico non più di tre anni fa, non trent'anni fa"


Chi ha scritto il discorso del premier irlandese gli ha fatto un pessimo servizio. Profondamente ingiusto prendersela con Papa Benedetto XVI (Vincent Twomey)


David Quinn: Il Vaticano di oggi non merita l'attacco del governo irlandese. (Monumentale!)