sabato, dicembre 19, 2015

È iniziato il Giubileo della Misericordia e si possono lucrare le indulgenze

Quando un papa indice un Anno Santo, o Giubileo, concede a chi attraversa la porta Santa un'indulgenza plenaria a determinate condizioni. Nel caso dell'attuale pendente Giubileo l'indulgenza è data a chi varca una porta santa, si confessa, fa la comunione, compie un'opera di misericordia (ricordiamoci che esistono sette opere di misericordia corporale e sette opere di misericordia spirituale) recita il "Credo" e si unisce al papa nella preghiera "per il bene della Chiesa e del mondo intero".

Nella bolla d'indizione di questo anno santo si aggiunge che "l''indulgenza giubilare può essere ottenuta anche per quanti sono defunti".

Ringraziamo il Santo Padre per quest'opportunità che dà alla salute delle nostre anime, perché è un'occasione di conversione a Cristo.