mercoledì, settembre 07, 2011

Sichuan (Cina), picchiati una suora e un sacerdote che reclamavano i diritti della Chiesa

I due religiosi chiedono – secondo la legge - il ritorno di due proprietà un tempo appartenute alla Chiesa di Kungding. Ma la prima è stata demolita per fare posto a un'industria privata, e nella seconda dormono i dirigenti del governo locale. La suora è ancora in ospedale con ferite gravi alla testa e al tronco. La persecuzione è anche di natura economica.


http://www.asianews.it/notizie-it/Sichuan,-picchiati-una-suora-e-un-sacerdote-che-reclamavano-i-diritti-della-Chiesa-22569.html