lunedì, settembre 19, 2011

Dal prof. Carlo Bellieni - Sei "persona" solo se sei sano! Lo dice il telecristiano



New York TimesLove, Divorce and Alzheimer’s

 

Il telepredicatore Pat Robertson lo sostiene: essere malati di Alzheimer vuol dire essere morti! Dunque è lecito divorziare e abbandonare il marito malato, se la malattia è quella. Alla faccia di "nella salute e nella malattia"! E la cosa è ancora più grave dato che questa è proprio la settimana internazionale delle persone con morbo di Alzheimer, che dovrebbero essere curate, non abbandonate. Ma la cultura generale è questo: l'inno alla solitudine chiamato autonomia