sabato, luglio 03, 2010

Vivere Festa N° 8

Racconto del giorno

“Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate” Cronache dal mondo impazzito
Gianfranco Amato avvocato bioeticista


“Spade saranno sguainate per dimostrare che le foglie sono verdi in estate” con queste parole Gianfranco Amato ha iniziato l’incontro di ieri sera. Ci ha dimostrato che in tutto il mondo, ma principalmente in Gran Bretagna, si stanno combattendo più battaglie su più fronti contro il Papa e la Chiesa.
Lui ha fatto subito un esempio per quanto riguarda il concetto di sguainare le spade. Infatti oggi ci vogliono far credere che anche gli omosessuali possono far figli. Così noi dobbiamo sguainare le spade per far ammettere che i bambini si fanno con un maschio e una fem- mina. La Gran Bretagna è la “patria” di una “cancellazione” del cristianesimo. In questa nazione le persone pos- sono criticare la Chiesa ma la Chiesa non può criticare l'omosessualità. Un ulteriore cambiamento simbolico è stato il modo in cui la polizia indica il nome proprio di persona: la polizia prima lo chiamava “Christian name”, invece adesso la polizia lo chiama “primary name”. Riguardo questa storia le altre religioni si sono messe a ridere. “Una società senza tradizione è come un corpo senza corpo e senza sangue” questo è stato il commento sulla storia del “Christian name” di Gianfranco. La cosa bella del cristianesimo è che c'è un Dio che si fa vivo nel nostro quotidiano. La fede non è un optional a lavoro. Il cristianesimo in Gran Bretagna è considerato quasi come un reato. “Gli uomini che non credono in Dio non è che non credono a niente ma a tutto”. In Italia non c'è questa situazione perché c'è il Papa. Se non avessimo questa figura saremo come la Gran Bretagna. Quello che sta succedendo in Gran Bretagna è lo scenario di un Italia senza Papa.

Francesca Sermarini