sabato, maggio 29, 2010

L'ha detto Pier Giorgio - 31


Berlino, 7 aprile 1921

Carissima,

Grazie del gentile pensiero di avermi comprato una sveglia, ma io ti dovrei tirare un pò le orecchie, perchè come al solito tu sei troppo generosa. M'aveva fatto molto piacere il telegramma ed era già sufficiente per la mia festa. Al the dell'altro giorno mi sono più divertito perchè parecchi specialmente delle Americhe del Sud parlavano italiano. Ieri sono stati a pranzo Chiaraviglio insieme all'on. Bianchi un socialista giolittiamo e De Micheli. Saluti a tutti, baci alla nonna e a te mille baci e ringraziamenti da

Pier Giorgio