martedì, marzo 31, 2009

Due richieste giustamente pressanti di preghiere.

Cari amici,

in questi giorni di preghiera in onore del nostro caro amico Pier Giorgio ci sono giunte, assieme alle altre, due intenzioni particolarmente trepidanti e desiderose di bene.

La prima da una cara amica socia della Società Chestertoniana Italiana, che ci chiede preghiere per una giovane donna che porta avanti una gravidanza da sola e non sa se terrà il bambino che ha in grembo. Noi preghiamo perché lo tenga, nasca e sia sempre felice con sua mamma.

La seconda dal caro amico don Primo Soldi, amico storico della Compagnia, che ci chiede di pregare per il piccolo Enrico di 3 anni, malato di leucemia.

Preghiamo fortissimamente Pier Giorgio perché interceda per queste due nostre intenzioni!