sabato, marzo 07, 2009

Pier Giorgio vivo - 16




Quel santo ragazzo è passato povero in spirito come quelli che il Signore ha chiamato "beati", in mezzo a tante ricchezze. Ma il suo cuore non vi si era mai attaccato. Viveva povero fra i poveri, sereno nella lieta sua giovinezza, pago dell'amore di cui si sentiva cincondato nel nostro circolo e che egli ripagava a piene mani.






(Francesco Manara, compagno di circolo)